PENSIERI PARMIGIANI

Giuseppe Mezzadri

DICEMBRE 2008

 

 Ho pensato di fare cosa gradita ai nostri amici inserendo una bella poesia del nostro maggior poeta, Renzo Pezzani e una preghiera natalizia del nostro appennino. Questa preghiera tratta dal libro Pellagra allegra del prof. Giovanni Petrolini. Lautore ritiene che queste tipo di preghiera venga da lontano. Pare che si possano collegare alle laudi medioevali. Il libro edito da La Pilotta.


NADL

La ca l' nigra 'd fumm,
nigra cm na padela;
mo inc gh'emma na stela,
na stela che 's fa lumm.

E '1 bo a pr ch'al ciama
e '1 s' volta a guardr l'uss: a
ne s'sa mi che 'gh fuss
Ges con la so Mama!

Vest da Paradis
un angiln dal Sgnr
ch'al se fa lumm col cr
al reva l'uss e '1 diz:

J n chi, sora a 'n asnen,
la Madonna e '1 so spos
ch'i serch'n un p d'arpos
e na brassda 'd fen.

La stala l' un splender:
dai bus e dal filduri
zo p'r il campagni scuri
a manda rag al Sgnr.

A riva i primm pastor
col pegri e con i can.
Mo i re, ch'j n tant lontan
e il vlen ved'r an' lor,

i cor'n adr a na stlen'na
con na gran covva dora,
ch'la par una puten'na
quand la zuga a la siora.
(Renzo Pezzani)
Da Bornisi di Renzo Pezzani
edito da Luigi Battei



PREGHIERA NATALIZIA
(Zona di pellegrino Parmense)

Madunn'na bela bela
t'si pu bela che na stla
t'si pu bela che'n fjur
t'si la mama dal Signr
at gh' pur un bl Bambn
bjanch e russ e risuln:
la '1 ciapa p'r un didn
la '1 porta in giardn
a spicar i bj fjurn.
Canta canta rzi e fjur
l' nas '1 nostar Signr
l' nas in Betlmme
in mezza '1 b e l'azinl
a n' gh' fasa n mantl
da fasar quel Gez bl.
Gez bl Gez Maria
tutt j angil in cumpagnia.
Chi la sa e chi la diz
Dio gh' daga '1 Paradz,
chi la sa e chi la canta
Dio gh' daga la gloria santa.


 


Madonnina bella bella / sei pi bella di una stella / sei pi bella che un fiore / sei la mamma del Signore / hai anche un bel bambino / bianco e rosso e ricciolino: / lo prende per un ditino / lo porta in giardino / a cogliere i bei fiorellini. / Canta canta rose e fiori / nato il nostro Signore / nato in Betlmme / in mezzo al bue e all'asinelio / non c' fascia n mantello / per fasciare quel Ges bello. / Ges bello Ges Maria / tutti gli angeli in compagnia / a chi la sa e a chi la dice / Dio gli dia il Paradiso / a chi la sa e a chi la canta / Dio gli dia la Gloria Santa.