STORIE, ANEDDOTI E BATTUTE
a cura di Giuseppe Mezzadri

LEZIONI DI DIALETTO
  VII  lezione


Ospedale vecchio 

SETTIMA LEZIONE
Vittorio Botti

VERBI, AVVERBI, CONGIUNZIONI, INTERIEZIONI

 

IL VERBO

Verbi irregolari:

-Prima coniugazione:

Andr

Mi a vagh, ti t v, lu l v; che mi vaga ecc.

Dr

Mi a dagh, ti t d, lu l d; che mi daga ecc.

Str

Mi a stagh, ti t st, lu l st;che mi staga ecc.

Carpr

Mi a crp, nojtor a carpmma, vojtor a carp, lor i crpon

Saltr, zbragr, masr ecc.

-Seconda coniugazione:

Podr

Mi a ps, ti t pl, lu l pl ecc.

Vrr

Mi a vj, ti t vl, lu l vl ecc.

Dir (da dicere)

Mi a diggh, ti t diz ecc.

Fr (da facere)

Mi a fagh, ti t f ecc.

 

-Terza coniugazione:

Arvir

Mi a rv,nojtor  arvimma, .lor i rvon ecc.

Gnir

Mi a vn,nojtor a gnmma ecc.

 

LAVVERBIO

Avverbi di modo

Bn (bene), ml (male), cm (come), acs (cos) ecc.

Avverbi di luogo

Ch (qui), l, l, su, z ecc.

Avverbi di tempo

Quand, adsa, primma, dpa, trdi ecc.

Avverbi di quantit

Trp, tant, meno, quzi, bmbn ecc.

 

LA FESTA DEI NONNI

Nei giorni scorsi state celebrata la festa dei nonni. In effetti aldil dellestrema utilit dei nonni baby-sitter tra nonni e nipoti scattano meccanismi di affetto, solidariet e complicit bellissimi.

Laltro giorno ero da Giorgio il barbiere, ritrovo migliore di un bar, quando si affacci un amico che da tempo non passava da quelle parti che gli chiese:

Giorgio, novit ?, E mort nissn ?

Nissn. E ti ind  vt?

M tez, l tutta matenna cha pitocch. An gh pu il me nvdi da portr in gir e son pers. E cominc la scla. A ghva ragion mi chlan me mei piazuda la scola!

 

PROVERBI E MODI DI DIRE

A crra pu cll ch'a scapa che cll ch' Aa gh crra a dr

 

Na man lva ch l'ltra e tutt il do i lavn al muz

 

Bendizin d campagna:

rud, merda e foss a la cavdgna.

 

La neva d'un mz l' mdra,

d du madriggna,

d tri l' tiggna.

 

Caval da re, niml da casr, vaca da ortln

J en tre  cozi da strogh lontn.

 

STORIE, ANEDDOTI E BATTUTE

Home Shopping in Parma



Produced by ParmaItaly.com